Le voci, Moretti: “Il 3-5-2 non mi piace, Keita è secondo solo a Salah”

Le voci, Moretti: “Il 3-5-2 non mi piace, Keita è secondo solo a Salah”

“Ad inizio stagione ho messo la Lazio tra il quarto e il settimo posto, anche se il suo campionato deve sempre avere alla portata un piazzamento Champions”

ROMA – Alvaro Moretti, direttore di Leggo, è intervenuto a Radiosei: “Ad inizio stagione ho messo la Lazio tra il quarto e il settimo posto, anche se il suo campionato deve sempre avere alla portata un piazzamento Champions. Nella squadra titolare ha 5-6 top player quindi i valori tecnici sono indiscutibili. In vista del mercato di gennaio deve essere fatto un ragionamento sul fatto che Keita rischia di essere assente per più di un mese: si deve cercare una scommessa importante, ideale sarebbe Alessio Cerci che ha le caratteristiche giuste e dentro ha il fuoco di chi vuole prendersi una rivincita. Non mi fa impazzire l’idea che Inzaghi possa insistere con il 3-5-2, la Lazio ha un’identità con il 4-3-3 perché ha tre attaccanti molto forti. Felipe sa sacrificarsi, ma con la difesa a tre ho sempre l’idea di perderlo un po’. Keita ha una velocità che nel campionato, tranne Salah, non ha nessun altro, non ha un tiro potente, ma siccome è molto giovane può migliorare tanto”. Intanto spuntano altri pretendenti inglesi per Morrison >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy