LE VOCI – Nicchi, pres. Aia: “Presto gli arbitri parleranno in tv”

LE VOCI – Nicchi, pres. Aia: “Presto gli arbitri parleranno in tv”

“Sono contento perché i giovani arbitri crescono rapidamente, c’è la possibilità di grandi ricambi. Il clima è sereno e il campionato è interessantissimo”

Damato

ROMA – Il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, parla fiero della categoria ai microfoni di GR Parlamento: “Sono contento perché i giovani arbitri crescono rapidamente, c’è la possibilità di grandi ricambi. Il clima è sereno e il campionato è interessantissimo, le polemiche sono state azzerate quasi del tutto e ciò significa che tutti siamo cresciuti nei rapporti e nello stare insieme. Non siamo lontani dal far parlare gli arbitri in televisione. Manca un passaggio, dobbiamo continuare a smorzare ogni polemica inutile: la prima cosa è che non parlino prima delle decisioni del Giudice Sportivo in modo tale da non influenzarlo. Dalla prossima stagione possiamo farli parlare in modo del tutto strumentale”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy