LE VOCI – Noordin: “A Formello per l’Academy, ma la sfida è Bari”

LE VOCI – Noordin: “A Formello per l’Academy, ma la sfida è Bari”

Presentato il nuovo proprietario del Bari

Bari

ROMA – Noordin, nuovo proprietario del Bari, ha parlato delle tappe di avvicinamento al calcio italiano, come riportato da tuttomercatoweb.com: “Non pensavo che il calcio potesse essere qualcosa su cui investire. Poi leggendo un articolo sul calcio malese e come si sta evolvendo. Lì non sembra esserci futuro, non c’è grande competizione in Malesia e volevo dare una possibilità di crescita al movimento e promettere ai calciatori malesi una prospettiva di crescita. Così sono sbarcato a Formello per capire se il progetto delle Accademy della Lazio poteva sbarcare in Malesia per aiutare i nostri giovani. Da lì ho iniziato a interessarmi al calcio ed è nata l’idea di entrare nel Bari calcio per costruire un progetto“.

L’APPRODO – Ho sentito subito una vicinanza con Bari e la sua gente e alla fine ha scelto questo club perché è ancora in Serie B. Se fosse stata una squadra come la Lazio o la Roma non sarebbe stata una sfida, invece qui ci sono potenzialità per costruire qualcosa di importante e voglio portare questa squadra molto in alto. Io credo che si possa fare perché alla base della mia esperienza e della mia cultura c’è la forte volontà di poter fare tutto quello che ci si pone come obiettivo. E’ un tratto caratteristico della gente malese. Se ci crediamo, pianifichiamo, ci impegnamo e lavoriamo duramente nulla è impossibile. Sogno un Bari al top in Serie A“.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy