Le voci, Oddo: “Lapadula attaccante superiore a molti stranieri. Io alla Lazio? C’è Inzaghi”

Le voci, Oddo: “Lapadula attaccante superiore a molti stranieri. Io alla Lazio? C’è Inzaghi”

“Me lo aspettavo che Simone avrebbe fatto grandi cose, anche sapendo delle difficoltà dovute al subentrare in corsa, una situazione che ho vissuto in prima persona l’anno scorso”

oddo

ROMA – Massimo Oddo, intervenuto ai microfoni de “I Laziali sono Qua”, esalta il suo gioiello, desiderato dalla Lazio:”Penso che Lapadula sia già superiore ai nomi di tanti attaccanti che devono venire in Italia. Spesso i giocatori di livello internazionale non sono solo quelli che arrivano dall’estero: secondo me ha dimostrato non solo di essere pronto per la Serie A, ma di essere pronto per una grande squadra”. Da un attaccante all’altro, da Lapadula a Miro Klose. Immancabile un commento al numero 11 tedesco, che domenica ha salutato la squadra capitolina: “Ho avuto la fortuna di conoscerlo direttamente al Bayern Monaco: quando il mio direttore sportivo mi chiede che tipo di attaccante voglio sul mercato, rispondo sempre uno come Miro Klose – spiega Oddo -. E’ un giocatore dall’enorme intelligenza calcistica, sa attaccare gli spazi e valutare in una frazione di secondo tutte le situazioni: Lapadula gli assomiglia sicuramente per caratteristiche”.

SU INZAGHI – Con il campionato ormai terminato, i pensieri della società biancoceleste sono tutti rivolti al calciomercato. Dei calciatori ma anche degli allenatori. Confermare Inzaghi o puntare su Sampaoli? Non ha dubbi Oddo, che esalta così l’ex compagno di squadra: “Me lo aspettavo che avrebbe fatto grandi cose, anche sapendo delle difficoltà dovute al subentrare in corsa, una situazione che ho vissuto in prima persona l’anno scorso. Per giunta la Lazio non aveva neppure un obiettivo preciso da rincorrere: eppure Inzaghi ha saputo lavorare nella testa dei giocatori. Se fossi nei dirigenti laziali punterei su di lui”.

DIFESA E FUTURO – Immancabile un’analisi della difesa biancoceleste, quest’anno quasi sempre in difficoltà: “Anche i centrali sono quasi tutti sopra i trent’anni. Il recupero di De Vrij sarà fondamentale, al suo fianco serve un giocatore di sicuro valore, magari anche veloce viste le caratteristiche degli altri centrali. Anche un terzino sinistro di spinta potrebbe essere molto utile alla causa”. In vista della prossima stagione, Oddo si sente di dare questi consigli: “Intanto bisognerebbe riportare un po’ di serenità. Lo dico perché avendo fatto il calciatore so quanto sia importante trovare la giusta tranquillità nell’ambiente. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico credo che la Lazio abbia già un grandissimo potenziale con giocatori fantastici. Bisognerebbe svecchiarla in qualche reparto, inserire due-tre giovani di valore a partire dalla sostituzione di un campione come Klose. Con queste mosse si potrebbe valorizzare una base già ottima”.

RITORNO ALLA LAZIO? – E chissà se un giorno, Massimo Oddo tornerà a Roma per vestire i panni di allenatore. Di sicuro, il desiderio c’è ed è reale: “Devo dire che per ora non c’è stato assolutamente alcun contatto, per questo mese sarò comunque completamente assorbito dalle esigenze del Pescara, senza pensare al futuro. La Lazio è comunque una squadra che ha una storia ed un blasone tali che non può non far gola a qualsiasi tecnico. Magari per ora lasciamo fare qualche anno a Simone, che se lo merita, poi ci penseremo”.

EUROPEI – In chiusura, un commento sugli Europei. Riusciranno i giocatori della Lazio potranno essere protagonisti nell’Italia? Oddo risponde così: “Con gli infortuni di Verratti e Machisio la Lazio con Cataldi, Parolo e Candreva rappresenta un bacino fondamentale per il centrocampo azzurro. Candreva può essere sostituito nella Lazio più facilmente di Biglia come profilo da individuare sul mercato. A mio avviso sulla sua eventuale permanenza sarà decisiva la sua volontà: se avesse voglia di rimanere e ripartire sappiamo che giocatore è e quanto potrebbe essere utile alla causa, altrimenti sarebbe giusto che ognuno possa prendere la sua strada”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy