Le voci, Prandelli: “Io alla Lazio? Non parlo per rispetto d’Inzaghi…”

Le voci, Prandelli: “Io alla Lazio? Non parlo per rispetto d’Inzaghi…”

“Farò chiarezza al momento opportuno, ma sono grato ai tifosi biancocelesti”

ROMA – “Mi guardo intorno, cerco di essere pronto per un’eventuale chiamata”. È tornato a parlare Cesare Prandelli, dopo le tante voci di mercato che in estate lo avevano visto ad un passo dalla Capitale, sponda biancoceleste. Intervenuto ai microfoni di Tmw, il tecnico di Orzinuovi è stato interpellato anche sulla vicenda del suo mancato arrivo sulla panchina della Lazio, dopo i diversi colloqui con Lotito: “Farò chiarezza al momento opportuno. Ho grande rispetto per i tifosi che sono stati eccezionali in quel periodo e per Inzaghi. Non voglio, con una battuta, rovinare un determinato movimento”. Poi sull’ipotesi alternativa dell’Atalanta, avanzata sempre in estate: “Ha parlato in maniera ufficiale Sartori dicendo che era una fantasia giornalistica. Sarebbe stato un sogno per tutti. Per me l’Atalanta è una cosa molto seria, vorrei andarci con i piedi di piombo”. Chissà che non possa tornare di moda un giorno sulla panchina: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy