LE VOCI – Rambaudi: “La Lazio paga un orrore di Mauricio”

LE VOCI – Rambaudi: “La Lazio paga un orrore di Mauricio”

“Non punterei il dito solo su una componente. Il campionato mediocre è frutto degli errori di tutti: del tecnico, dei giocatori e della società che non ha avuto le giuste idee per crescere”

Rambaudi

ROMA –  Rambaudi ha analizzato la gara contro il Sassuolo ai microfoni di TMW: “La Lazio, soprattutto nel primo tempo, ha giocato un buon calcio, la squadra si è espressa bene. Purtroppo ha pagato un errore individuale, ha pagato un orrore di Mauricio. Non si può fare una chiusura del genere in quel punto del campo. Dopo il rigore la Lazio ha perso le proprie certezze e non ha più ripreso la gara”. Poi sulla differenza di risultati fra campionato ed Europa League: “Il problema nasce dall’estate, quando non è stata rinforzata una squadra che aveva fatto benissimo lo scorso anno. Mancano giocatori di personalità e non è stato fatto nulla per alzare l’asticella, così è dura confermarsi. In Europa tutto ciò che arriva è guadagnato, quindi i giocatori scendono in campo senza pressioni e stando bene fisicamente riescono a rendere al meglio. Non punterei il dito solo su una componente. Il campionato mediocre è frutto degli errori di tutti: del tecnico, dei giocatori e della società che non ha avuto le giuste idee per crescere”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy