Le voci, Reja: “L’Inter ha fatto un grande colpo, Candreva è un giocatore completo”

Le voci, Reja: “L’Inter ha fatto un grande colpo, Candreva è un giocatore completo”

“Siamo in ottimi rapporti, l’ho sentito a fine campionato, mi diceva che aveva la possibilità di andar via. Su di lui c’era anche il Napoli, ci confrontammo anche su questa possibilità”

 

ROMA – Antonio Candreva è ormai nerazzurro. L’ex allenatore biancoceleste Eddy Reja, ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, ha commentato l’addio dell’esterno voluto proprio da lui: “È stato molto bravo, molto forte psicologicamente. Non ha mai rilasciato dichiarazioni, interviste compromettenti. Col tempo ha iniziato a far bene. Lavorava, si impegnava. E i tifosi si sono affezionati, è stato anche capitano. Già dalla prima settimana di allenamento si vedeva che avrebbe reagito bene, in partitella era il primo a metterci grinta, voglia. Segnava e dribblava. Calciava divinamente. Poi è arrivato il gol al Napoli. Giocava sulla sinistra, voleva rientrare e calciare in porta. Gli ho fatto capire che sarebbe stato meglio partire da destra, arrivare sul fondo e crossare. È diventato un giocatore completo. Prima aveva qualche insicurezza. Un po’ per l’ambiente, un po’ per il ruolo. Non era convinto di quella posizione, ci ho parlato spesso e ho avuto la meglio. Gli dicevo che doveva fare l’esterno destro, in attacco c’era Klose, doveva essere servito in modo giusto. Col passare del tempo si è esaltato, diventando il giocatore che tutti conosciamo. Siamo in ottimi rapporti, l’ho sentito a fine campionato, mi diceva che aveva la possibilità di andar via. Su di lui c’era anche il Napoli, ci confrontammo anche su questa possibilità. Tecnica, velocità, progressione, resistenza. Un giocatore vero, l’Inter ha fatto un grande affare. Dimostrerà tutta la sua forza”. Anche Rocchi ha parlato dell’addio di Candreva >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy