LE VOCI – Reja: “Non sarei sorpreso se Inzaghi rimanesse”

LE VOCI – Reja: “Non sarei sorpreso se Inzaghi rimanesse”

Sul rapporto col numero uno biancoceleste: “Con Lotito ci sono stati dei confronti accessi, ma è un ottimo manager”

Reja

ROMA – La mancata Champions ancora non gli va giù: “Mi sarebbe piaciuto ascoltare quella musichetta, con la Lazio ci sono andato vicino due volte”. Queste le parole rilasciate dall’ex tecnico biancoceleste, Edy Reja, al Corrieredellosport: “Io uomo derby? Ha avuto ragione Totti, dopo le sue dichiarazioni ne ho vinti due di fila”. Nonostante i buoni risultati, il periodo alla Lazio non è stato sempre rosa e fiori: “Con Lotito ci sono stati dei confronti accessi, ma è un ottimo manager”. E infine due battute sul nuovo allenatore, Simone Inzaghi: “È un ragazzo umile, capace. Non sarei sorpreso se rimanesse anche nella prossima stagione”. E non è il solo a crederci: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy