LE VOCI – Resp.sicurezza Rosenborg: “No alcool? Strano, per i norvegesi è insolito”

LE VOCI – Resp.sicurezza Rosenborg: “No alcool? Strano, per i norvegesi è insolito”

E’ rimasto stupito alla notizia che a Roma i tifosi del Rosenborg non troveranno alcool

DESERTO OLIMPICO - Cragnotti:

ROMA – E’ rimasto stupito alla notizia che a Roma i tifosi del Rosenborg non troveranno alcool prima e dopo la gara. Arne Engtrø, responsabile della sicurezza casalinga della squadra norvegese, parla ai microfoni di nrk.no: “Assistere a una partita di calcio all’Olimpico è molto diverso rispetto al nostro paese. Ci sono controlli del passaporto all’ingresso, i tifosi sono guidati e scortati fino allo stadio in autobus. C’è un servizio d’ordine massiccio. Per i norvegesi il fatto di non poter aver alcolici prima e dopo la partita è insolito. Per gli italiani questo può far scaturire violenza. Loro pensano molto alla sicurezza dei tifosi, hanno una grande cultura del tifo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy