Le voci, Rutelli: “Il Flaminio non ha requisiti per diventare lo stadio della Lazio”

Le voci, Rutelli: “Il Flaminio non ha requisiti per diventare lo stadio della Lazio”

20/03/2017

ROMA – Francesco Rutelli risponde alle domande del Nuovo Corriere Laziale sullo Stadio della Lazio: “La Lazio e i suoi innumerevoli tifosi sono fiduciosi e certi che l’intera amministrazione comunale di Roma non creerà discriminazioni tra i cittadini romani in base alla fede calcistica e che il sindaco di Roma Virginia Raggi e la sua giunta sicuramente consentiranno di costruire anche per gli appassionati sostenitori dei colori biancocelesti, il proprio stadio, secondo i propri criteri di localizzazione, di efficienza e di qualità dell’impianto senza ricorrere allo stratagemma dello Stadio Flaminio che non ha alcun requisito e condizione oggettiva per essere lo stadio della Lazio”. Tare via dalla Lazio? Ecco le ultime >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy