Le voci, Tacconi controcorrente: “Bielsa non ha vinto nulla…”

Le voci, Tacconi controcorrente: “Bielsa non ha vinto nulla…”

“Gli allenatori stranieri faticano perché hanno una loro mentalità e devono capire il nostro calcio, mentre per un allenatore italiano che va all’estero è tutto più facile”

ROMA – Ecco una voce fuori dal coro. Stefano Tacconi, ex portiere della Juve e della Nazionale, in diretta su Radio Incontro Olympia, ci va giù pensante contro il Loco: “Sono i risultati che parlano: fuori sono tutti bravi, ma poi il giudice è il campo. Gli allenatori stranieri faticano perché hanno una loro mentalità e devono capire il nostro calcio, mentre per un allenatore italiano che va all’estero è tutto più facile. Non ricordo cosa ha vinto Bielsa. In Italia non hai il tempo di pianificare e programmare il lavoro, non puoi fare tu la campagna acquisti. Credete che Bielsa possa andare da Lotito e chiedere i giocatori che vuole lui? Ma quando mai! La tifoseria sarà contenta perché il nome è di quelli importanti, ma se non dovessero arrivare i risultati sarebbe contestato. In Italia si basa tutto su quello”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy