LE VOCI – Vieri racconta la sfuriata di Eriksson: “Corsi in bagno a ridere”

LE VOCI – Vieri racconta la sfuriata di Eriksson: “Corsi in bagno a ridere”

“Tra primo e secondo tempo, Sven ci ha guardato arrabbiato e ha esclamato: ‘Cavoli ragazzi, dobbiamo essere più veloci'”

vieri-lazio

ROMA – Ormai parla solo fuori dal campo. Ma il calcio e tanti restroscena gli sono rimasti dentro. Christian Vieri ai microfoni di Radio Deejay ricorda anche il suo periodo alla Lazio: “La sfuriata di un mio allenatore che ricordo di più? Una volta Eriksson negli spogliatoi, tra primo e secondo tempo, ci ha guardato arrabbiato e ha esclamato: ‘Cavoli ragazzi, dobbiamo essere più veloci’. Io sono corso in bagno a ridere!”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy