Ledesma e la lite con Lotito: “I tifosi mi rimasero accanto, ma fu anche colpa mia”

Ledesma e la lite con Lotito: “I tifosi mi rimasero accanto, ma fu anche colpa mia”

Ecco le sue dichiarazioni

ROMA- Cristian Ledesma, ex centrocampista della Lazio, ha parlato ai microfoni di Calcio2000 della lite con il presidente Lotito avvenuta nella stagione 2009-10, che gli è costata prima l’esclusione dalla Lazio del tempo e poi si è conclusa nel reintegro: “con estrema sincerità dico che, ancora oggi, mi assumo le mie responsabilità. Sicuramente ho sbagliato anche io, non solo Lotito e il club. Le cose andarono così, probabilmente per la volontà di Dio, ma voglio ringraziare tutti i tifosi che in quel periodo mi fecero sentire tutto il proprio calore. E questo per me fu importantissimo. Diciamo che doveva andare così, semplicemente. Anche oggi ricordo comunque con orgoglio quel ‘litigio’. E ripeto: mi assumo le mie responsabilità”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy