L’ex Gentiletti: “Non sarà facile battere questa Lazio”

L’ex Gentiletti: “Non sarà facile battere questa Lazio”

“Con Inzaghi avevo un ottimo rapporto, scelsi io di andare via”

GENOVA – Da scarto della Lazio dopo l’infortunio a punto fermo nella difesa di Juric. Santiago Gentiletti parla a Premium Sport della sfida contro la sua ex: “Affrontiamo una squadra dalla grande mentalità: qualificarsi per la Champions League è dura, ma questa Lazio ha grandi obiettivi e può provarci. Abbiamo perso due partite ma, soprattutto quella di Udine, a testa alta”. Il Genoa non parte sconfitto contro i biancocelesti, che sono però molto forti: “Hanno un impianto di qualità e un allenatore preparato. Con Inzaghi avevo un ottimo rapporto, scelsi io di andare via”. Il rimorso cresce: “Grande amarezza – per l’infortunio contro il Genoa e a finale di Coppa persa contro la Juve, ndr –  ma si vede che doveva andare così… A Roma ho ricordi felici, a parte l’infortunio che mi ha rallentato la carriera. Poi nel secondo anno è cambiato il clima attorno alla squadra, abbiamo cambiato allenatore verso la fine. Sono rientrato gradualmente in campo e adesso sto bene”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy