• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Inzaghi: “Testa solo all’Udinese, non al derby” – RIVIVI IL LIVE

Inzaghi: “Testa solo all’Udinese, non al derby” – RIVIVI IL LIVE

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro l’Udinese: “Dobbiamo continuare ad avere fame”

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida contro l’Udinese: “Ho fatto i complimenti ai ragazzi per la vittoria sul Genoa. Abbiamo fatto una gara importante contro una buona squadra, adesso pensiamo a domani. Dovremo stare attenti ai friulani che stanno attraversando un buon momento”. Forse un po’ di turnover, ma con lo stesso appoggio a Immobile: “Devo essere bravo a scegliere la formazione migliore di volta in volta. Domenica era giusto premiare Caicedo e il suo momento, per l’Udinese farò delle valutazioni. Abbiamo l’intera rosa disponibile ad eccezione di Radu e Lukaku e non penso al derby”.

SOLUZIONI

Il centrocampo è top, Badelj può far riposare ancora Leiva: “Quest’ultimo per noi è importantissimo, ma anche Milan è un grandissimo giocatore che ci darà tante soluzioni. Possono giocare insieme, l’anno scorso Leiva ha fatto 51 partite, quest’anno non sarà così”. Caicedo torna in panchina: “Giocherà Luis Alberto dall’inizio, poi sugli altri davanti deciderò domani”. Milinkovic potrebbe riposare: “Domenica ha fatto una grande prestazione, è l’unico però insieme ad Acerbi che non ha mai rifiatato, pure se è in discrete condizioni…”

NO DERBY

Guai a pensare al derby anche dentro lo spogliatoio: “Dev’essere così, prima dobbiamo fare attenzione all’Udinese, che ha ottimi giocatori, si chiude ed è ben allenata e organizzata. Ci darà filo da torcere con le ripartenze di Lasagna e De Paul. Fofana, Barak e lo stesso Mandragora danno quantità e qualità”. Correa sogna la prima da titolare: “Sta facendo bene, come i suoi compagni d’attacco. Sa che ha la massima fiducia, secondo me ci darà pian piano soddisfazioni”. La Lazio è al quinto posto adesso, si può salire ancora in classifica: “E’ un turno infrasettimanale tosto contro una squadra fisica, dovremo cercare di essere bravi ad essere lucidi. Dobbiamo avere tanta fame, veniamo da 4 vittorie, ma il campionato non ci aspetta e i giudizi possono cambiare”.

INFERMERIA

Berisha e Luiz Felipe convocati: “Sì, ma farò delle valutazioni. Valon ci darà qualcosa in più, ma dopo due mesi ai box deve rimanere un attimo tranquillo. Lui ha qualità, tempi d’inserimento e giocate, ci darà presto nuove soluzioni. Luiz Felipe potrebbe giocare dall’inizio perché Acerbi, Caceres e Wallace vengono da tante gare sulle gambe”. Patric insidia Marusic a destra: “E’ entrato molto bene, Basta in Europa League ha fatto una buona gara, su quella fascia ho l’imbarazzo della scelta. Devo scegliere così come a sinistra fra Lulic e Durmisi”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy