Lo Monaco: “Milinkovic deve ancora esplodere. Il gioco della Juve è speculare a quello della Lazio”

Lo Monaco: “Milinkovic deve ancora esplodere. Il gioco della Juve è speculare a quello della Lazio”

Ecco le sue dichiarazioni

ROMA- Pietro Lo Monaco, ad del Catania, ha parlato ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “La Juventus non ha una partita semplice con la Lazio che gioca un calcio speculare. Sicuramente come rosa quella bianconera si fa preferire ma i biancocelesti hanno una struttura abbastanza consolidata con molti giocatori che sono rimasti dall’anno passato. Hanno perso Biglia che è stato sostituito con Leiva, per il resto la rosa non ha avuto ribaltoni. Il merito di questa squadra è tutto di Inzaghi che, con un organico non di primissimo ordine, sta dimostrando l’entusiasmo di un giovane e la lungimiranza di un vecchio”.

Sui singoli: “Milinkovic è una bomba che deve ancora esplodere, mi fa morire come giocatore. Ha tutto: fisico, stacco aereo, piede e velocità. Ha una capacità tattica straordinaria e vede il gioco alla perfezione. Bruno Jordao e Pedro Neto? Per fare un investimento di 30 milioni su due giovani a Lotito sarà stato detto che sono due fenomeni, anche se io non li conosco. Felipe Anderson, al di là dell’infortunio, farà fatica a rientrare in questa squadra: l’anno scorso non ha fatto un buon campionato e molte squadre si sono defilate. Per questo io sono un fautore dell’esplodi, vendi e non ti penti perché è difficile che i giocatori mantengano le aspettative. Nani? Visto che la Lazio è molto brava a scoprire talenti io non lo avrei preso perché è un giocatore da verificare nel nostro campionato”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy