L’OPINIONE – Papadopulo: “Lazio-Palermo, bivio della stagione per entrambe le squadre”

L’OPINIONE – Papadopulo: “Lazio-Palermo, bivio della stagione per entrambe le squadre”

L’OPINIONE – Papadopulo: “Lazio-Palermo, bivio della stagione per entrambe le squadre”

L'OPINIONE - Papadopulo:

ROMA – Ai microfoni di Radio Incontro Olympia ha parlato l’ex tecnico della Lazio, Giuseppe Papadopulo: “La partita di domenica fra Lazio e Palermo può rappresentare il bivio della stagione per le due squadre. La compagine biancoceleste deve imboccare la strada giusta, troppi alti e bassi in questo campionato per gli uomini di Pioli. Il tecnico laziale deve contare sulla forza del gruppo, i giocatori stessi, soprattutto quelli più importanti, devono dimostrare di esserlo e far girare il vento nella direzione giusta. Ora tocca a loro. Non ci sono più scuse, non c’è più tempo. Devono ragionare tutti insieme con il “noi” e non con l'”io”. Incosciamente, credo che si siano sentiti appagati dai risultati brillanti ottenuti nello scorso anno. il terzo posto è stato quasi uno scudetto vinto. Qualcuno può aver avuto la pancia piena per questo, Pioli deve avere l’obbligo oltre alla bravura di capire chi è per metterlo in panchina impiegando chi ha più fame. E’ arrivato il momento in cui la Lazio deve far capire chi è. Il Palermo? Sfavorito dal cambio in panchina. Non per sfiducia verso Ballardini, ma per la convinzione che aveva il gruppo rosanero nel seguire Iachini. Sarà difficile ritrovare la stessa unità di intenti fra allenatore e giocatori, il suo esonero, peraltro giunto dopo una vittoria contro il Chievo, proprio non l’ho capito. Avendo avuto proprio lì in Sicilia Zamparini come presidente, ricordo che ascoltava troppe campane anche se alla fine decideva sempre e solo lui. Tuttavia, a volte queste campane possono mal consigliare…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy