L’OPINIONE / Pardo: “Cori contro Koulibaly? Non solo. I Laziali hanno fatto anche altro… da ignoranti”

L’OPINIONE / Pardo: “Cori contro Koulibaly? Non solo. I Laziali hanno fatto anche altro… da ignoranti”

“Oltre ai cori per Koulibaly c’erano anche quelli sul Vesuvio, dimostrazione di ignoranza e maleducazione”

1 Commento
pierluigi-pardo

ROMA – A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista Premium:
“Irrati è stato bravo nel sospendere Lazio-Napoli, ma poi i cori sono continuati. Credo che regolamento alla mano la responsabilità della sospensione della partita è del responsabile dell’ordine pubblico. Oltre ai cori per Koulibaly c’erano anche quelli sul Vesuvio, dimostrazione di ignoranza e maleducazione. Stiamo parlando di una lunga battaglia anche mediatica e la situazione non è molto diversa rispetto alla parola detta qualche settimana fa da Sarri. Ci sono determinate categorie in cui non è permesso lo sfottò. Sono permesse battute sulla mamma o sulla sorella dell’avversario, ma un conto è innervosirlo in maniera onesta mandandolo a quel paese in forma accettabile ed altro è attaccarlo sul colore della pelle”.

Cittaceleste.it

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. r.brun_20 - 2 anni fa

    io sono un bianco ma se vedo te in campo ti farò buuu perchè sei di un bianco schifosamente bianco.
    Ma si può andare avanti con queste cretinate che significa dire fischiano il colore della pelle e allora keita e onazi sono diventati improvvisamente bianchi.
    La veritàe che la Lazio da fastidio a qualcuno che non può avere tornaconti personali.
    ciso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy