L’OPINIONE – Polverosi: “Klose è stato determinante”

L’OPINIONE – Polverosi: “Klose è stato determinante”

Alberto Polverosi ha fatto il punto sulla sfida di ieri a Bologna

polverosi

ROMAAlberto Polverosi, giornalista del Corriere dello Sport, è intervenuto a CITTACELESTE FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre a Roma e nel Lazio, dal lunedì al venerdì, dalle 17,30 alle 19,30: “Ho visto un tempo di niente e un tempo di bella Lazio. E’ più strano capire l’atteggiamento della Lazio, mentre dal Bologna te lo puoi aspettare un modo di condurre la gara come quella di ieri. Pioli ha rimediato la gara con la doppia mossa di Klose e Lulic e sono stati il segnale che lui voleva dare una scossa a quella squadra. Nel primo tempo ho visto un Candreva inconcludente e un Radu che ha beneficiato dell’ingresso di Lulic che gli ha permesso di avere maggiore appoggio rispetto alla presenza di Parolo. La domanda su Mauri, non posso risponderti, perchè non so come sta il ragazzo, non vivendolo sul campo quotidianamente, ma ci sarà una ragione per cui Pioli lo tiene fuori. Il tridente Candreva-Felipe-Keita? Vedrei meglio Keita centravanti e Candreva con Felipe Anderson esterni. Il brasiliano però lo vedo molto bene anche qualche metro dietro, ovviamente questo tipo di attacco va supportato da un centrocampo solido e una difesa più corta. Klose ieri è stato determinante, un po’ avanti con l’età, ma è un dodicesimo molto utile che ti ha risolto la sfida del Dall’Ara. Anche contro la Juventus insisterei con Klose centravanti, mi sembra la scelta migliore per mettere in difficoltà la Vecchia Signora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy