Le voci, Pulici: “Prandelli non meritava questo trattamento”

Le voci, Pulici: “Prandelli non meritava questo trattamento”

L’ex portiere della Lazio: “Bielsa è un grande maestro di calcio, sono curioso di vederlo alla Lazio”

ROMA – Felice Pulici, il quale pur non conoscendo bene El Loco, si è espresso ai microfoni diTuttomercatoweb.com, palesando un certo ottimismo: “Uno così mancava al calcio italiano: non lo conosco a fondo, ma sono curioso di vedere all’opera uno che in molti definiscono un vero maestro”. Allo stesso tempo Pulici ha detto la sua anche su Prandelli, inizialmente favorito per la panchina biancoceleste, ma poi liquidato dalla società laziale in maniera ancora non chiara: “Non so come si siano lasciati ma a Prandelli andava comunicato qualcosa prima dei contatti ufficiali con Bielsa. In primis viene la persona, poi il fatto di trattarlo come seconda scelta è sbagliato. Ha pagato, fin troppo, il flop del Mondiale brasiliano. E’ stato così trasparente e leale che non può essere lui l’unico responsabile. Nel calcio ci sono situazioni simili, lui fece bene a lasciare l’incarico, assumendosi le responsabilità per salvare quella rosa che aveva scelto. Racconta di come la persona sia retta e corretta e di come non sia stata trattata come meritava”. Il futuro di tanti giocatori è ancora tutto da decidere >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy