L’OPINIONE – Pulici: “Questo non può essere il vero Felipe Anderson”

L’OPINIONE – Pulici: “Questo non può essere il vero Felipe Anderson”

Per Felice Pulici, questo non può essere il vero Felipe Anderson

Felipe

ROMA – Felice Pulici, ex portiere e dirigente della Lazio, è intervenuto ai microfoni di CITTACELESTE FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre dal lunedì al venerdì, dalle 17,30 alle 19,30: “Lotito deve fare un passo indietro, delegando a qualcun altro l’aspetto della gestione tecnica della Lazio. Lippi mi sembra essere una figura ottima per questo ruolo, ma è destinato altrove. Un giocatore come Felipe Anderson, non può rendere così male, uno che ha le sue qualità. I giocatori hanno bisogno della fiducia della società e dei tifosi. I giocatori devono sentirsi coccolati, Cataldi è doppiamente tutelato e merita la fiducia massima da parte del tecnico. Fuori pagina, Pioli deve spronarlo ancora di più, per fargli recitare un ruolo fondamentale per il centrocampo della Lazio. Avrei evitato un tipo di commento di Lotito verso i tifosi, non è il massimo. Avrei utilizzato un linguaggio comunicativo diverso per riportare i tifosi a casa. Non si possono raggiungere i risultati senza pubblico. Un provvedimento del Prefetto non potrà mai essere revocato, ma se fossi stato Lotito avrei provato un confronto con Gabrielli per trovare un accordo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy