L’OPINIONE – Rambaudi: “Rosenborg, una squadretta. Ma la Lazio ha 11-12 giocatori di livello”

L’OPINIONE – Rambaudi: “Rosenborg, una squadretta. Ma la Lazio ha 11-12 giocatori di livello”

Ai microfoni di RadioSei, è intervenuto l’ex centrocampista della Lazio, Roberto Rambaudi.

Rambaudi

ROMA – Ai microfoni di RadioSei, è intervenuto l’ex centrocampista della Lazio, Roberto Rambaudi. Di seguito quanto detto durante la trasmissione ‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma’: “Turnover giustissimo. Il Rosenborg è una squadretta e se non ci sono sfracelli il girone europeo la Lazio lo supera. Il derby però, è di gran lunga più importante. La situazione in campionato è critica e se la squadra non fà quello che deve fare, diventa una compagine normale come tutte le altre. Bisogna capire i momenti. Secondo me la partita di Trondheim è un’occasione importante per chi ha giocato meno e mettere minutaggio nelle gambe. Inoltre, credo sia sotto gli occhi di tutti che la Lazio ha soltanto 11-12 giocatori di buon livello, i restanti non sono all’altezza. Dopo la gara col Milan, Pioli è stato molto intelligente a spostare l’attenzione da una partita mediocre a una di sicura importanza come il derby, facendo così passare in secondo piano la sconfitta con i rossoneri. Col Rosenborg non è una partita decisiva, con la Roma sì, sia dal punto di vista fisico che psicologico.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy