Lotito sugli scudi: “Il modello Lazio esportato a Palazzo Chigi”.

Lotito sugli scudi: “Il modello Lazio esportato a Palazzo Chigi”.

“L’attuale fase economica ha condizionato il Paese nella sua completezza, senza risparmiare alcun settore, compreso quello calcistico. La politica che ho attuato fin da subito può ritenersi precorritrice di un modus operandi che negli anni ha riguardato non solo le società sportive, ma anche i più alti livelli delle istituzioni…

“L’attuale fase economica ha condizionato il Paese nella sua completezza, senza risparmiare alcun settore, compreso quello calcistico. La politica che ho attuato fin da subito può ritenersi precorritrice di un modus operandi che negli anni ha riguardato non solo le società sportive, ma anche i più alti livelli delle istituzioni e governo”. Lo afferma il presidente della Lazio, Claudio Lotito.

“Quando presi in mano la S.S.Lazio -sottolinea il n.1 del club biancoceleste- i dati di bilancio interni rasentavano l’imbarazzo, diagnosticando il timore di cadere in un default da cui la prima squadra della Capitale non si sarebbe più rialzata. Il mio intervento ha fatto sì che i conti tornassero in equilibrio, fino ad intraprendere un nuovo percorso di crescita. In senso lato, analizzando i provvedimenti assunti dagli esecutivi negli ultimi 5 anni, non è un azzardo ritenere che il modello Lazio sia giunto anche nelle aule di Palazzo Chigi. E ciò, a dispetto di alcune critiche ingiustificate, è la riconferma della validità del lavoro svolto fino ad oggi”. (Adnkronos)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy