Lotito sulla Salernitana: “Alla Lazio c’era la stessa situazione”

Lotito sulla Salernitana: “Alla Lazio c’era la stessa situazione”

ROMA – E’ stato fissato ufficialmente per mercoledì un importantissimo summit a Villa San Sebastiano utile a risolvere- si spera definitivamente- i problemi di casa Salernitana. Oltre ai patron Lotito e Mezzaroma, saranno presenti anche il responsabile dell’area tecnica Susini, che vuole valutare la propria posizione con calma per capire…

ROMA – E’ stato fissato ufficialmente per mercoledì un importantissimo summit a Villa San Sebastiano utile a risolvere- si spera definitivamente- i problemi di casa Salernitana. Oltre ai patron Lotito e Mezzaroma, saranno presenti anche il responsabile dell’area tecnica Susini, che vuole valutare la propria posizione con calma per capire se è ancora in sintonia con il patron, e l’allenatore Perrone, pronto a chiedere spiegazioni al presidente circa alcune esternazioni che non ha digerito. A far eil punto della situazione è stato Lotito che, ai microfoni di Telecolore, ha dichiarato con toni duri:

Mercoledì ci sarà un incontro importante, prima di intervenire e prendere i provvedimenti necessari è chiaro che devo capire cosa sta succedendo ed approfondire determinate situazioni che non mi sono piaciute. Parlerò con i diretti interessati, ma voglio ribadire un concetto: la squadra è forte e nessuno può mettere in discussione il valore del nostro organico, non credo che il Pontedera o altri club ci siano superiori”. Lotito lascia trasparire la volontà di esonerare l’allenatore, in realtà pronto a dimettersi: “Quando una squadra forte non rende le possibilità sono due: o i calciatori non fanno il loro dovere o c’è un problema tecnico. A Roma c’era grossomodo la stessa situazione, sono intervenuto in prima persona per capire come mai la Lazio stesse collezionando dei risultati negativi e sapete benissimo ora come stanno le cose. Se mi venite a dire che la Salernitana è una squadra da undicesimo posto, vuol dire che siamo completamente fuori strada”. 

(fonte:granatissimi.com)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy