Mancini: “Al momento siamo inferiori solo al Brasile”

Mancini: “Al momento siamo inferiori solo al Brasile”

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole del ct della Nazionale Roberto Mancini nel corso del programma ‘Balalaika’ in onda su Mediaset: “Non andare ai Mondiali per noi è stato devastante e a giudicare dalle partite viste fin qui, a parte il Brasile non vedo nazionali superiori a noi. È un dispiacere guardare un Mondiale senza l’Italia, ma questo è il calcio e non possiamo farci niente. Ma penso che non sia tutto così negativo come ha detto la maggior parte degli addetti ai lavori, visto che i giocatori che abbiamo sono giovani e bravi. Dobbiamo avere entusiasmo e tutta la nazione deve remare dietro la Nazionale affinché quello che è accaduto non avvenga più. Io ho trovato giocatori molto disponibili. La mia speranza è che possano giocare tutti con continuità per crescere molto da qui a due anni. Dobbiamo cercare di qualificarci per gli Europei e avere una squadra che possa puntare alla vittoria. Poi penseremo al prossimo Mondiale. Il futuro di Balotelli? Credo che Mario possa tornare in Italia. Meglio Kane o Falcao? Preferisco l’inglese. Per il prossimo Pallone d’Oro  dipenderà molto da chi vincerà il Mondiale. Quattro nomi da qui al prossimo Europeo? Non so, intanto potrei dire Chiesa, Pellegrini, Caldara e poi un portiere, ma sono tutti così giovani… Potrebbe essere Donnarumma o Meret, nei prossimi due anni sicuramente miglioreranno”.

 

Calciomercato Lazio, asse caldo: non si presenta alle visite!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy