Marchetti: “A Napoli un banco di prova. Possiamo fare qualcosa di straordinario”

Marchetti: “A Napoli un banco di prova. Possiamo fare qualcosa di straordinario”

Queste le parole del portiere al termine della sfida contro il Sassuolo

ROMA – Queste le parole di Federico Marchetti al termine della sfida contro il Sassuolo a Lazio Style: “Sicuramente la vittoria di oggi dà fiducia e morale in vista del Napoli. Soprattutto dà i frutti del sacrificio, volersi aiutare paga sempre. Finché avremo questa mentalità sarà dura per tutti. Napoli sarà un banco di prova importante, ma non decisivo. Loro sono forti, ma noi abbiamo le qualità per dire la nostra”. Dopo 33 secondi una parata su Defrel: “Quando entri in porta, sei subito carico. Fortunatamente sono riuscito a metterci una pezza, nel primo tempo siamo andati così così. Nella ripresa siamo entrati con un piglio diverso, poi abbiamo sofferto tutti e abbiamo portato a casa i tre punti”. Bene la difesa: “Avevamo avversari di valore, la prestazione di Cagliari non sarebbe bastata. Siamo quindi entrati con la testa giusta, come ci aveva detto il mister alla vigilia. Abbiamo messo personalità, stiamo crescendo tutti insieme. Sopratutto i giovani”. Bisogna solo migliorare nei black out: “E’ vero, è capitato altre volte di staccare la spina. E’ un aspetto su cui bisogna lavorare, nonostante la Lazio abbia dimostrato di saper tenere duro sino alla fine. Anche con un pizzico di fortuna, col gol sbagliato da Ragusa nel finale. Il mister e i suoi assistenti sono dei martelli e non smetteranno di ricordarcelo. Se miglioreremo anche in questo, potremo fare qualcosa di straordinario”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy