Inzaghi: “E’ un match point, ma sarà più dura che a Marsiglia” – RIVIVI IL LIVE

Inzaghi: “E’ un match point, ma sarà più dura che a Marsiglia” – RIVIVI IL LIVE

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia del quarto turno di Europa League

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole di Simone Inzaghi in conferenza, alla vigilia del quarto turno di Europa League contro il Marsiglia:

Si fida del Marsiglia in crisi?

“Assolutamente no, perché sappiamo che il Marsiglia è una grande squadra e dovremo ripetere la partita del Velodrome. Vengono da tre sconfitte ma per noi è un primo match point per la qualificazione”.

Giocare contro Garcia è una motivazione in più per vincere?

“Con Garcia c’è stima, è un ottimo allenatore. Questa è la sfida fra la Lazio e il Marsiglia, non un derby”.

L’infermeria si sta svuotando…

“Leiva, Badelj e Lulic non ci saranno, ma ci sono possibilità di vederli tutti col Sassuolo. Gli altri sono tutti disponibili, Berisha ha la sua chance di giocare come tutti”.

E’ una partita diversa rispetto all’andata?

“Ogni gara è a sé. Dovremo essere bravi a portare gli episodi dalla nostra parte, ma voglio lo stesso approccio e spirito del Velodrome”.

Parolo centrale?

“Ci sono anche Cataldi e Murgia. Ho tre possibilità in regia”.

Il Marsiglia cercherà di essere aggressivo?

“Cercherà di fare la partita per vincere, è una squadra votata all’attacco, soprattutto con Thouvein che non c’era all’andata”

A sinistra ci sono Durmisi e Caceres al posto di Lulic…

“Possono giocare entrambi, Durmisi è pienamente recuperato”.

Marsiglia ferito nell’orgoglio?

“Sì e avrei preferito incontrare i francesi che venivano da una vittoria. Purtroppo cercheranno una reazione, sono feriti dopo 3 ko e vorranno fare risultato a tutti i costi. Per questo per noi domani sarà più difficile che in trasferta”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy