Materazzi: “Lazio, contro il Salisburgo sarà una partita vera”

Materazzi: “Lazio, contro il Salisburgo sarà una partita vera”

Queste le parole dell’ex tecnico biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole dell’ex allenatore biancoceleste Giuseppe Materazzi alla vigilia della gara di ritorno contro il Salisburgo, valida per i quarti di Europa League: “Simone lo sa perfettamente, la partita è molto pericolosa. A loro basterebbe un 2-0 e la Lazio deve affrontarla da squadra vera, cercando un risultato positivo attraverso gli spazi concessi dagli avversari. Come avvenuto all’andata, quando loro ti pressano alto, basta un fraseggio veloce per superare la linea e avere campo aperto. La Lazio deve far giocare gli avversari e poi lanciare Immobile in profondità che è bravo a muoversi sulla linea del fuorigioco. Non cantiamo vittoria, sarebbe un grandissimo errore. La squadra deve fare la sua partita con tecnica e agonismo, colpendo in ripartenza. Ci sono i presupposti per segnare fuori casa, è indispensabile. Non puoi difenderti e basta rischiando un’imbarcata, sfruttando gli spazi puoi anche vincerla. Simone conosce l’ambiente, il presidente, i calciatori. È un ragazzo che non si monta la testa e studia gli avversari nei dettagli. Parliamo di un bravo allenatore così come Di Francesco che ieri ha avuto coraggio nel giocare a tre. La Roma ha gettato le basi per essere favorita al derby, poi vedremo. Le esultanze di Inzaghi? Mazzone non era da meno. Simone ha entusiasmo e forza interiore, trasmette la sua carica alla squadra. In società poi ognuno fa il suo, rispettando il proprio ruolo. I giocatori scendono tranquilli in campo e diventano campioncini ricercati dalle altre società, c’è l’ambiente ideale per fare un grandissimo lavoro. Simone viene da una grande famiglia e i giocatori ne recepiscono i valori. Spesso ha messo anche da parte elementi oggi fondamentali, facendo imparare loro la lezione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

EUROPA LEAGUE, LA LAZIO CERCA LA QUARTA SEMIFINALE EUROPEA

ADDIO MILINKOVIC? TARE HA GIA’ PRONTO IL SOSTITUTO

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy