MERCATO / Tutti vogliono Biglia, all’Inter al Man Utd. Lotito col botto: “Voglio 50 milioni”

MERCATO / Tutti vogliono Biglia, all’Inter al Man Utd. Lotito col botto: “Voglio 50 milioni”

La richiesta del patron Laziale è chiara

lotito

ROMA – Con il suo primo gol in maglia albiceleste (1-0 sulla Colombia) ha salvato la panchina del cittì Martino, Biglia adesso vuole risollevare la Lazio. Il tecnico Pioli lo attende con ansia certo che con lui in cabina di regia la squadra potrà solo fare bene.  Purtroppo per il tecnico proprio quella rete ha risvegliato l’interesse di mezza Europa. E’ lui il pezzo pregiato della Lazio, l’unico con cui Lotito potrebbe fare cassa per rinforzare la difesa. Se il suo ingaggio da 1,4 milioni netti a stagione non è da top player, l’accordo fino al 2018 è un’ottima assicurazione per il club romano. Già in estate, quando le voci di un possibile addio si erano fatte insistenti, il patron biancoceleste aveva lasciato intendere di valutarlo 50 milioni. Superate le sirene spagnole del Real Madrid, che alla fine si tirò indietro ma che è comunque pronto a tornare in corsa, la nuova tentazione si chiama Manchester United ma soprattutto Inter. I nerazzurri preferirebbero Pirlo ma a fare il nome di Biglia è stato Mancini certo che con lui punterebbe allo scudetto. L’Inter non si sbottona ma la cifra stanziata per l’operazione sarebbe di 30 milioni.

Se da una parte il diesse biancoceleste Tare nei giorni scorsi ha promesso che il giocatore «non partirà a gennaio», dall’altra Monteleone, agente del centrocampista, è stato sibillino: «In questo momento ci sono solo voci. Se si trova bene alla Lazio? Diciamo che si trova bene in Italia…». Prima della sosta per le feste natalizie, il procuratore sarà in Italia per parlare con Lotito dell’adeguamento contrattuale.

Per Biglia, 30 anni a gennaio, è pronto un quinquennale a 2,5 milioni di euro netti a stagione. L’Inter invece offrirebbe un quadriennale a 3,5 milioni. Sempre dalla Milano nerazzurra la voce di un interesse anche per Candreva: «Ho letto anche io queste cose sui giornali – taglia corto l’agente Pastorello – ma al momento non ne so nulla».

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy