Miele: “Per un allenatore è importante avere a disposizione giovani come Murgia e Lombardi”

Miele: “Per un allenatore è importante avere a disposizione giovani come Murgia e Lombardi”

Ecco le sue dichiarazioni

ROMA- Renato Miele, ex difensore biancoceleste, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio, appoggiando in pieno la politica votata ai giovani di mister Inzaghi: “Sono un fautore dei giovani, ma questi non vanno esaltati dopo le prime partite giocate bene. Se una società ha in progetto la costruzione di qualcosa di solido per il futuro, occorre seguire e valutare i talenti che emergono dal Settore Giovanile o che possono andare in prestito, sempre in base alle esigenze della prima squadra e del grado di maturità dei ragazzi stessi. Se Germoni e Palombi dovessero rientrare alla base e dimostrare di valere, ben venga. Punterei molto sul far maturare i calciatori del Settore Giovanile, prima di tutto a livello umano e poi professionale. Murgia e Lombardi sono due elementi che vanno tenuti in considerazione, come gli altri giovani già nel gruppo a disposizione di mister Inzaghi. Per un tecnico è importante valutare da vicino i giovani prima di mandarli a giocare in prestito altrove. Vederli quotidianamente è un aspetto importante, l’allenatore solo così può fare le proprie valutazioni. Dovendo affrontare più gare rispetto alla passata stagione, la rosa dovrà essere più ampia”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy