• TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO? LE TROVI SUL CANALE 669 DELLA TUA TV! 24 ORE AL GIORNO!

Minala, parla l’agente: “La Lazio crede in lui: a Salerno per dimostrare il suo valore”

Minala, parla l’agente: “La Lazio crede in lui: a Salerno per dimostrare il suo valore”

Ecco le sue dichiarazioni..

di cittacelesteredazione

ROMA- Riparte dalla Salernitana, Joseph Minala. Il centrocampista camerunense di proprietà della Lazio è pronto ad una nuova esperienza in Serie B per provare a rilanciarsi dopo le ultime annate fallimentari. Ai microfoni di tuttosalernitana.com è intervenuto l’agente del giocatore, Christian Bosco: “Sono informato solo dei fatti recenti, mi è stata chiesta consulenza da parte del ragazzo negli ultimi giorni antecedenti al trasferimento. Sono stato la prima persona che l’ha curato quando è arrivato in Italia, quindi non avrei potuto non concedergli il mio supporto. Sul giocatore c’erano diverse squadre di Serie B che lo avevano già cercato in estate, ma Joseph era convinto a giocarsi le sue carte nella Lazio, o in alternativa prendere in esame solo eventuali trasferimenti in Serie A (italiana o estera). In questa sessione di mercato, anche su mio consiglio, ha deciso di sposare la causa della Salernitana. Presumo che l’interesse dei granata si sia palesato su indicazione di mister Bollini, che lo conosce bene avendolo già avuto in Primavera alla Lazio. Le sue condizioni fisiche? Il ragazzo sta benissimo, si è allenato dal primo giorno di ritiro e non ha saltato un solo allenamento: sicuramente gli mancherà il ritmo partita come è normale che sia. A Salerno Minala è voglioso di dimostrare il proprio valore, nel suo interesse, di quello della Lazio che ha confermato di credere nelle sue potenzialità, e della Salernitana. Uno stimolo ulteriore sarà rappresentato dalla voglia di riconquistare la nazionale maggiore, dopo che in questi giorni è arrivata la chiamata dell’Under 21. La posizione in campo? Minala è un calciatore polivalente che accoppia quantità e qualità. Possiede una grossa fisicità e un eccellente tecnica di base. Lui non ha problemi a giocare sia da mezzala che da metodista davanti alla difesa, inoltre in nazionale è stato schierato spesso dietro le punte”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy