Mondiali 2014, l’ex Lazio Veron sull’Argentina: “Il calcio non è perfezione”.

Mondiali 2014, l’ex Lazio Veron sull’Argentina: “Il calcio non è perfezione”.

ROMA – L’Argentina vince nel suo debutto Mondiale. Un 2-1 sofferto contro la Bosnia-Herzegovina di Senad Lulic commentato dall’ex Lazio, Juan Sebastian Veron: “Ho visto bene l’albicelesete. E’ vero che i tifosi si aspettano sempre la perfezione oltre alla vittoria, ma questo è il calcio. C’è sempre la voglia di…

ROMA – L’Argentina vince nel suo debutto Mondiale. Un 2-1 sofferto contro la Bosnia-Herzegovina di Senad Lulic commentato dall’ex Lazio, Juan Sebastian Veron: “Ho visto bene l’albicelesete. E’ vero che i tifosi si aspettano sempre la perfezione oltre alla vittoria, ma questo è il calcio. C’è sempre la voglia di fare le cose nel modo migliore ma non è sempre possibiile perché ci sono tanti fattori ad influenzare il risultato finale. A volte è meglio iniziare con calma ed iniziare a guadagnaere consensi dopo qualche partita”.

Abito scuro, Veron sta lavorando per una trasmissione televisiva con Juan Pablo Varsky: “Messi e la squadra possono dare di più. Il modulo conta poco, se i giocatori stanno bene sono loro a farlo. Senza la pressione della vittoria al debutto penso comunque che l’Argentina possa far bene”.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy