MULTIPROPRIETA’ – Con la Salerninata in A, Lotito lascia la Lazio? No: “Mio cognato…”

MULTIPROPRIETA’ – Con la Salerninata in A, Lotito lascia la Lazio? No: “Mio cognato…”

“Io non potrei restare in questa proprietà. Però potrebbe esserci mio cognato”

Lotito

ROMA – Il patron di Lazio e Salernitana Claudio Lotito, intervistato sull’argomento multiproprietà, ha detto chiaramente che se i granata andranno in A lui dovrà lasciare la presidenza granata. E allora – del club – se ne occuperà Marco Mezzaroma. “È chiaro che se la Salernitana andasse in A – le parole riportate da Salernonotizie.it –  io non potrei restare in questa proprietà. Però potrebbe esserci mio cognato”.

Le Noif dicono però il contrario: anche il più giovane dei co-patron, al momento, sarebbe incompatibile in caso di promozione dei granata in massima serie, proprio per la sua parentela con il presidente della Lazio.  Non è esclusa una riforma delle regole anche se la questione è ancora al di là di venire. «La norma appare con profili di incostituzionalità», disse giorni fa Mezzaroma a Metropolis. Va da sé che il suo socio ne sostenga la tesi.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy