NIENTE SORPASSO – Stendardo: “Le due romane se la giocheranno fino alla fine…”

NIENTE SORPASSO – Stendardo: “Le due romane se la giocheranno fino alla fine…”

Un pareggio che ha il sapore di doppia soddisfazione per Guglielmo Stendando. L’1-1 della sua Atalanta all’Olimpico ha permesso infatti ai bergamaschi di raggiungere quota -7 dalla zona rossa ma anche di bloccare l’eventuale controsorpasso della Roma ai danni della Lazio, sua ex squadra. E non a caso il suo…

Un pareggio che ha il sapore di doppia soddisfazione per Guglielmo Stendando. L’1-1 della sua Atalanta all’Olimpico ha permesso infatti ai bergamaschi di raggiungere quota -7 dalla zona rossa ma anche di bloccare l’eventuale controsorpasso della Roma ai danni della Lazio, sua ex squadra. E non a caso il suo telefono nel post-partita è bollente: “Se sto ricevendo tante chiamate dagli amici biancocelesti? E’ normale che tra le due tifoserie ci sia rivalità ma l’importante è che questa rivalità rimanga negli ambiti sportivi – le sue parole raccolte in esclusiva da Calciomercato.it in zona mista -. Sono due squadre che stanno onorando questo campionato e che continueranno a lottare fino all’ultima giornata”.

 

 

 

Poi sulla partita: “La formazione giallorossa non aveva il suo attaccante più forte, Gervinho. Ma Totti è quello che ti dà sempre più filo da torcere. La squadra di Garcia resta molto forte ma con tutti gli effettivi è in assoluto tra le più forti del campionato. Se siamo salvi? Non c’è ancora la matematica e non lo dico per scaramanzia. Dobbiamo mantenere alta la concentrazione”. (fonte: Calciomercato.it)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy