Pace, Guerrieri e Rossi: “Giocare con Gentiletti è bellissimo. Dà sicurezza e tranquillità”

Pace, Guerrieri e Rossi: “Giocare con Gentiletti è bellissimo. Dà sicurezza e tranquillità”

Questo pomeriggio sul campo del Fersini è andato in scena il recupero della 22° giornata del campionato Primavera tra Lazio ed Avellino. La partita è terminata col punteggio di 8-0 in favore dei ragazzi di Simone Inzaghi. Gli aquilotti, grazie a questo successo, si sono riportati al secondo posto del…

Questo pomeriggio sul campo del Fersini è andato in scena il recupero della 22° giornata del campionato Primavera tra Lazio ed Avellino. La partita è terminata col punteggio di 8-0 in favore dei ragazzi di Simone Inzaghi. Gli aquilotti, grazie a questo successo, si sono riportati al secondo posto del Giorne C con 51 punti, dietro alla Roma (55) e davanti al Bari (49).

 

 

 

 

Con la maglia biancoceleste è sceso in campo anche Santiago Gentiletti. L’argentino che contro l’Atalata aveva ritrovato la convocazione in prima squadra dopo il suo infortunio al crociato (21 settembre 2014), doveva valutare la propria condizione atletica. Tre dei protagonisti del largo successo laziale, Guido Guerrieri, Alessandro Rossi e Lorenzo Pace, ai microfoni di Lazio Style Radio, hanno voluto elogiare lo speciale compagno di squadra: «Giocare con un calciatore di Serie A ti dà le garanzie e l’esperienza necessarie per vincere le partite. È un grande giocatore, dà tranquillità e sicurezza a tutta la squadra. Spesso si faceva dare la palla per far ripartire l’azione».

Guerrieri ha poi fissato l’obiettivo della sua squadra dopo il successo in Coppa Italia: «Puntiamo al massimo. Dobbiamo raggiungere le Final Eight, meglio se ci arriviamo con il primo posto nel girone». (Lazialita.com)

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy