La Juve rievoca Perugia. Mancini: “Con la Lazio fu Scudetto però”

La Juve rievoca Perugia. Mancini: “Con la Lazio fu Scudetto però”

FLASH – Non si attenuano le polemiche intorno alla gara Galatasaray-Juventus, terminata 1-0. Ieri, Bettega, negli studi di Premium Calcio, era stato velenoso: “Se c’era Collina, la gara come a Perugia si giocava sicuramente. Ho detto la verità”. Quest’oggi, dopo la sconfitta che ha di fatto eliminato la Juventus dalla…

FLASH – Non si attenuano le polemiche intorno alla gara Galatasaray-Juventus, terminata 1-0. Ieri, Bettega, negli studi di Premium Calcio, era stato velenoso: “Se c’era Collina, la gara come a Perugia si giocava sicuramente. Ho detto la verità”. Quest’oggi, dopo la sconfitta che ha di fatto eliminato la Juventus dalla Champions, lo studio è rientrato col titolo sui maxi schermi: “PERUGIA SUL BOSFORO”.

 

Roberto Mancini, tecnico del Galatasaray, ha poi parlato dopo la vittoria contro la Juventus a Premium Calcio. “Ero dell’opinione di non giocarla, anche oggi. Era pericolosa anche per i giocatori. Il passaggio del turno? Sapevamo che sarebbe stata difficile. La Juve è più forte di noi ma quando si gioca una partita secca abbiamo giocatori capaci di fare qualcosa di buono… Abbiamo meritato di vincere, l’atteggiamento ha pagato. Conta tanto lo spirito, l’approccio della gara ed abbiamo fatto bene. Giocare? Io avevo la mia opinione, era quella di non giocare. Credo che il delegato volesse giocare, per lui è importante finire la partita. Forse Proença, l’arbitro, non era di questo parere, poi non so cos’è successo. Premio qualificazione? Non lo so, non lo so. Al di là del premio, è una bella soddisfazione essere passati in questo gruppo, anche dopo il 6-1 della prima gara. La sfida della svolta è stata quella di Torino. Istanbul come Perugia per noi (Mancini era alla Lazio, ndr)? Noi vincemmo lo Scudetto, qui abbiamo ‘solo’ centrato la qualificazione”.(TMW)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy