Peruzzi: “Al di là del mio compleanno, speriamo di vincere con l’Empoli. Ci toglieremo tante soddisfazioni”

Peruzzi: “Al di là del mio compleanno, speriamo di vincere con l’Empoli. Ci toglieremo tante soddisfazioni”

Ultima ora

ROMA – A ridosso dell’allenamento della squadra di Simone Inzaghi, il Club Manager biancoceleste Angelo Peruzzi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: “Al di là del mio compleanno, speriamo di fare una grande prestazione contro l’Empoli: ce la metteremo tutta per vincere. A volte il risultato non rispecchia ciò che si è messo in campo, come accaduto lunedì scorso contro il Milan. Ci siamo allenati bene in questi giorni, domani faremo altrettanto e poi affronteremo la trasferta. La squadra sta bene e mi auguro che possa continuare a giocare come contro il Milan da qui al termine della stagione: se così sarà, ci toglieremo tante soddisfazioni. Se noi non avessimo preso il gol da Suso negli ultimi minuti di gioco, non si sarebbe parlato delle occasioni sprecate, ma della prestazione offerta e della vittoria. Il pareggio ha lasciato spazio alle varie discussioni sulla cattiveria sotto porta. I ragazzi sanno che devono mettere qualcosa in più in campo per raggiungere ancora buoni risultati. Donnarumma è un ottimo portiere e ha fatto benissimo contro di noi, ma se le cose fossero andate nel verso giusto avremmo segnato un gol in più. Con i se e con i ma, però, non si va da nessuna parte. Ricordo che contro il Real Madrid, Figo mi calciò un rigore e per noi segnò Gottardi; perdemmo per 3-2. Ho toccato il rigore che fu contestatissimo. Secondo me non c’era, ma la partita è stata vinta da loro. Dobbiamo fare un passo alla volta, provando a migliorarci e speriamo di arrivare sempre più in alto, per ambire a traguardi sempre maggiori”. Ecco le ultime sul mercato >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy