Petrelli: “Lazio sfortunata, è mancato Parolo”

Petrelli: “Lazio sfortunata, è mancato Parolo”

L’ex difensore biancoceleste ha parlato della finale di coppa Italia ai microfoni di Lazio Style

ROMA – Sergio Petrelli è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: “Alla Lazio è mancato Parolo, ma quest’ultimo non avrebbe dovuto giocare. Era reduce da un infortunio e la sua voglia lo ha portato a pensare di poter superare l’impedimento fisico. Ha giocato con il freno a mano tirato e questo si è avvertito. I biancocelesti hanno subito mentalmente l’impeto del primo gol bianconero. La fortuna però, non è stata favorevole alla Prima Squadra della Capitale: basta pensare al palo di Keita ed alla occasione avuta da Immobile. La squadra biancoceleste, comunque, mi è piaciuta molto. Ha ribattuto colpo su colpo alle offensive juventine e non si può imputare nulla ad Inzaghi. La Lazio non è stata assolutamente arrendevole, in alcuni momenti ha cercato con foga la via del gol. Il pubblico ha applaudito la squadra per la prestazione che ha offerto contro la Juventus. La squadra di Simone Inzaghi ha disputato una buona prova contro una compagine decisamente più forte sulla carta”. Lotito intanto ha fatto i complimenti alla Curva: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy