Podavini: “Lazio occhio al Salisburgo, l’EL non consente passi falsi”

Podavini: “Lazio occhio al Salisburgo, l’EL non consente passi falsi”

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex difensore biancoceleste Gabriele Podavini, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: “Lucas Leiva mi sta stupendo. Quando è arrivato era stato descritto come un buon giocatore, ma ora, partita dopo partita, si sta attestando come un calciatore fondamentale per la squadra di mister Simone Inzaghi. Il brasiliano è una bellissima realtà del nostro calcio. Il numero 6 sta trovando fiducia non solo nei suoi mezzi, ma anche nei compagni: il centrocampista in questo modo è riuscito a tentare più spesso la conclusione trovando peraltro dei gol molto importanti. Nella prima frazione con il Benevento i biancocelesti non si sono ben espressi, mentre nella ripresa sono tornata ad essere una grande squadra: si sono sbloccati dopo esser passati in svantaggio. In questa fase della stagione, la Lazio ha necessità di rifiatare e spesso reagisce dopo aver subìto l’avversario. La rosa di Inzaghi deve continuare a pensare gara dopo gara: la gara di giovedì dovrà essere affrontata con le giuste motivazioni, l’Europa League non consente passi falsi. Giocare in casa la gara d’andata rappresenta un’occasione per mettere fieno in cascina. La formazione austriaca ha delle qualità, lo testimonia il percorso finora svolto dagli uomini di Rose. La Lazio dovrà approcciare alla sfida con la voglia di far bene e di far risultato sin dai primi minuti di gioco. Nel match di giovedì farei sicuramente giocare Milinkovic e Felipe Anderson, riserverà grandi sorprese alla Lazio e ci farà fare il grande salto di qualità per centrare determinati obiettivi”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

GIORDANO: “IMMOBILE PUO’ PORTARE LA LAZIO IN FINALE DI EL”

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy