POST MATCH / Inzaghi: “Assurdo quello che è successo! In 6 anni non mi è mai capitata una cosa del genere”

POST MATCH / Inzaghi: “Assurdo quello che è successo! In 6 anni non mi è mai capitata una cosa del genere”

Le parole del mister laziale al termine della gara

ROMA – Al termine del match con la Sampdoria, Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di PremiumSport. Ecco le sue parole. “Questa è stata una partita assurdo che avremmo dovuto chiudere già nel primo tempo. Però si sa come funziona il calcio. Djordjevic si mangia un gol e subito dopo lo prendi tu. In 6 anni che faccio questo mestiere non avevo mai perso una partita in questo modo. Mi dispiace, per i ragazzi e per i tifosi. Futuro? Io sono contento che la squadra segua le mie indicazioni. Ma dobbiamo cercare di essere più cinici, perchè – ripeto – questa gara andava vinta nel primo tempo. Il calcio è crudele. La rosa? Si può migliorare, ma questo non significa che in classifica la nostra posizione debba essere questa. Rappresentiamo la Lazio, una delle squadre più forti d’Italia. Anderson in panchina? Perchè penso che in questo momento Keita e Candreva stiamo meglio”>>> LAZIO / RIBALTONE SUL MERCATO!

INZAGHI A LAZIOSTYLE – Gli episodi dovrebbero andare dalla parte di chi fa la partita, un po’ per demerito nostro, un po’ perché la sorte non ci ha mai aiutato. C’è grande delusione perché torniamo a casa con una sconfitta immeritata. Il gol doriano? L’ha dato la tecnologia, gli arbitri non hanno fischiato le spinte. La sostituzione di Candreva e non di Djordjevic? In quel momento volevo Filip al centro dell’attacco, Antonio sembrava più stanco di Keita”

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy