#PRAYFORPARIS – Dabo litiga con un “finto” laziale che gli scrive: “Negro di m…”

#PRAYFORPARIS – Dabo litiga con un “finto” laziale che gli scrive: “Negro di m…”

Commenta per primo!

ROMA – Un grande ex, beniamino dei tifosi biancocelesti. Dabo venerdì notte aveva tranquillizzato tutti sulle sue condizioni. Ieri però, a mente fredda, Ousmane aveva voluto condividere su Facebook il suo pensiero dopo il tam-tam di odio scatenatosi all’indomani dei tragici fatti parigini: “Quando leggo amici italiani fare tanti commenti anti musulmani su facebook sono veramente disgustato. La mia mamma é cattolica ma mio papa é musulmano. Tantissimi familiari ed amici miei sono musulmani. Quando capirete che non sono terroristi ? Loro sono contro ogni forma di violenza e soffrono di essere assimilati a questi pazzi che utilizzano l’Islam solo come scusa. Quando capirete che fanno questi attentati apposta per dividerci, per creare tensioni o guerre civili? Pure venerdì a Parigi dei musulmani sono stati assassinati tra cui la cugina di Lassana Diarra. E sono loro a morire in Iraq, Libia, Libano o Siria. I terrorristi sono una setta di matti e basta fare amalgami stupidi, abbiate un po’ di rispetto”. Non l’avesse mai detto. Parte una discussione con centinaia di commenti di solidarietà. Salvo quello d’un minus habeas con la foto profilo di Mussolini e berretto da comandante col fregio della Lazio: “Negro demmerda fai schifo tu la tua razza e la tua religione”. Dabo risponde: “gnorante stai zitto che io non ti ho insultato ho solo espresso il mio parere per restare tutti uniti. Io sono agnostico e mia mamma é bianca e francese razzista di merda rimani nel tuo odio. E pensi di essere laziale ? I laziali sono altri, vergognati!”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy