Pres. Polisportiva Buccioni: “Milan deludente, Luis Alberto finalmente sereno”

Pres. Polisportiva Buccioni: “Milan deludente, Luis Alberto finalmente sereno”

“L’Europa League è una competizione infinita, speriamo di affrontare la sfida di giovedì con la giusta concentrazione”

ROMA – Il presidente della Polisportiva Lazio, Antonio Buccioni, parla a Elle Radio: “Questa società sta crescendo, è chiaro che per Inzaghi il senso di appartenenza è fondamentale, così come è importante avere al fianco un campione silenzioso come Angelo Peruzzi. Hanno giocato insieme, si conoscono da una vita ma rappresentano una garanzia. Nella Lazio, per dirla alla canottiera, si sta remando tutti dalla stessa parte e la barca di conseguenza va veloce”. Un commento anche sulla rinascita di Luis Alberto: “L’impressione che ho su questo ragazzo è che si sia scrollato di dosso una sorta di timore reverenziale nei confronti di alcuni compagni. Quindi gioca estremamente tranquillo sul piano mentale. Il giocatore c’è sempre stato, aveva bisogno di essere tranquillo: non ci dimentichiamo mai che stiamo parlando di persone che all’interno del rettangolo verde ci sono dei ragazzi in carne e ossa come tutti i ragazzi del mondo, hanno diritto di avere problemi, di soffrire e di attraversare momenti di incertezza. Credo che oggi lo spagnolo sia finalmente il ritratto della tranquillità interiore, e questo lo porta ad esprimere prestazioni assolutamente positive”. Ora testa al Vitesse: “L’Europa League è una competizione infinita, speriamo di affrontare la sfida di giovedì con la giusta concentrazione, è il primo di una lunga serie di impegni e bisogna entrare subito nello spirito giusto per fare bene anche in campo continentale”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy