Procuratore Buffon: “Marchetti è il titolare indiscusso, Gigi fu vicino alla Lazio e alla Roma”

Procuratore Buffon: “Marchetti è il titolare indiscusso, Gigi fu vicino alla Lazio e alla Roma”

Il procuratore del portiere della Juve ha parlato ai microfoni di Radio Incontro Olympia

 

ROMA – Silvano Martina, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, si è soffermato sulla situazione in casa Lazio e in particolare su Federico Marchetti, dato da molti con la valigia in mano: “Marchetti? Sarà lui il portiere della Lazio di Simone Inzaghi. Berisha e Vargic non raggiungono i suoi livelli, l’estremo difensore della nazionale italiana è il titolare indiscutibile. Per concludere, Martina, procuratore di Buffon, ha svelato un retroscena sul suo assistito e sulla Lazio: “Fu vicino alla Lazio non solo per le sue simpatie verso la tifoseria biancoceleste, peraltro ricambiate. Zoff, allora presidente, con il patron Sergio Cragnotti, mi chiesero informazioni riguardo a Gigi che allora militava ancora nel Parma. Alla fine fra Parma e Lazio non se ne fece nulla, le due società a quei tempi si scambiavano diversi calciatori, ma non Buffon anche perché a Roma giocava in porta Luca Marchegiani. A proposito della Capitale, ad onor del vero Buffon fu ad un soffio dal vestire la maglia della Roma, perché Capello e Baldini lo volevano in giallorosso a tutti i costi. Tuttavia, nel 2001, arrivò la Juventus che a suon di miliardi si assicurò quello che poi con il tempo è diventato il portiere più forte del mondo e forse della storia del calcio”. Nel frattempo Berisha è pronto a smentire Martina, sentendosi già titolare >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy