Qui Catania, parla Rolin: “Lazio? Squadra forte”.

Qui Catania, parla Rolin: “Lazio? Squadra forte”.

A Torre del Grifo, nella consueta conferenza stampa settimanale, è il turno del difensore uruguaiano Alexis Rolin. Il giocatore rossazzurro fa il punto dopo la partita contro il Parma e in vista del match casalingo contro la Lazio. Queste le sue parole raccolte da Itasportpress: Terzino sinistro a Parma? Quando…

A Torre del Grifo, nella consueta conferenza stampa settimanale, è il turno del difensore uruguaiano Alexis Rolin. Il giocatore rossazzurro fa il punto dopo la partita contro il Parma e in vista del match casalingo contro la Lazio. Queste le sue parole raccolte da Itasportpress:

Terzino sinistro a Parma? Quando il mister mi ha detto che mi voleva far giocare da terzino non ho avuto problemi. Mi sono trovato bene in questa posizione. Alla fine stanchezza e crampi, ma ero contento per l’atteggiamento della squadra.

Chi mi ha dato di più dei compagni? Tanti compagni come Izco, Legrottaglie, Spolli. Ancora continuo ad imparare da loro

Tanta rabbia per il pari di Parma? Si, secondo me siamo stati un po’ sfortunati. Abbiamo fatto una grande partita, ma sappiamo che siamo sulla strada giusta.

Lazio? E’ una squadra forte, ma cercheremo di fare del nostro meglio per fare risultato.

Il pubblico come fonte di pressione? Può essere, ma se il pubblico si comporta al Massimino come gli ultimi minuti contro il Livorno per noi è una spinta importante.

Mondiale? Mi piacerebbe, ma credo che sia un po’ difficile dato che il gruppo credo sia ormai definito. La mia mente, al momento, è concentrata per questo.

Difesa a 3 o 4? Sono scelte del mister. Io mi sento più adatto a giocare da centrale sia 3 che a 4.

Maran? Sempre lo stesso di quando ci aveva lasciato. Quando non giocavo era molto diretto con me. Spero di salire subito in classifica. (itasportpress.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy