Edy Reja: “Ci giochiamo il futuro”

Edy Reja: “Ci giochiamo il futuro”

FORMELLO – Nel quartier generale biancoceleste si è tenuta la consueta conferenza stampa di mister Edy Reja. Seedorf dice che Lazio e Milan sono simili: “Per certi versi si perché la Lazio sta cercando di riprendersi. Ma per quanto riguarda la Lazio non c’è nulla da buttare ma tutto da…

di redazionecittaceleste

FORMELLO – Nel quartier generale biancoceleste si è tenuta la consueta conferenza stampa di mister Edy Reja.  Seedorf dice che Lazio e Milan sono simili: Per certi versi si perché la Lazio sta cercando di riprendersi. Ma per quanto riguarda la Lazio non c’è nulla da buttare ma tutto da mantenere”.  Lei si è opposto alla contestazione dei tifosi. Cosa vuole dire in merito? Io non critico nessuno queste sono libere scelte ma io penso che la squadra abbia bisogno del pubblico e della vicinanza di tutti. Comunque mi aspetto una reazione”. Keita è il presente e il futuro? Deve mantenere costanza  e rendimento al momento è in ottima forma. Sapete i giovani passano da picchi altissimi a momenti di crisi molto velocemente. Lui ora sta dimostrando un grande talento. Per ora mi ritengo molto soddisfatto”.

Quali sono le sue sensazioni? Se la mia squadra mantiene l’intensità come nella partita di Cagliari sono tranquilla. Mi interessa che la mia squadra faccia la partita giusta.” Partita della svolta? “Sicuramente molto importante. Non perché veniamo da una vittoria dobbiamo cullarci. Però sono fiducioso anche se penso che ogni partita è una storia a sé.” In Balotelli rivede Keita?Keita lo conosco solo da due tre anni spero abbia un altro  equilibrio. Balotelli ha un altro tipo di esternazioni. Spero raggiunga anche lui ottimi livelli ma conservando equilibrio.” Come vede Candreva? “Candreva lo vedo bene deve solo riposare poi la formazione la do domani.” Cosa pensa di Djordjevic? “Djordjevic è una punta completa ma potrò dare un giudizio definitivo solo dopo qualche gara ufficiale.” Ha parlato coi giocatori in scadenza di contratto? “No…è troppo presto e poi stiamo affrontando un momento delicato perché siamo indietro nella corsa per l’Europa.Seedorf allenatore: è pronto? “Quando un allenatore subentra deve affrontare tanti problemi e se i risultati non arrivano balza al centro delle polemiche ma penso che nelle crisi le colpe siano un po di tutti non solo dell’allenatore che deve anche avere il tempo di conoscere e ambientarsi nella squadra. “ Marchetti e Postiga? “La mia intenzione è quella di convocare Postiga che in settimana si è allenato molto bene. Valuterò oggi pomeriggio come Marchetti che spero abbia risolto il problema. Dipende dai medici la sua presenza. Postiga è uno dei migliori ha un gran bel tiro.” Come affrontare il Milan? “Cercheremo di aggredire e non lasciare gli spazi. Loro sono bravi e lo sappiamo. Dobbiamo proporre il nostro solito gioco.” Siamo superiori al Parma? “Il Parma ha una rosa adeguata con giocatori di esperienza e allenatore con grandi capacità: sono al pari della Lazio.” Parma, Milan e Genoa: l’Europa si gioca qui? “Assolutamente si. Ci giochiamo il futuro. “

cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy