RETRO MATRI – Pirlo: “Era ipocondriaco, il dottore della Juve lo odiava”

RETRO MATRI – Pirlo: “Era ipocondriaco, il dottore della Juve lo odiava”

Andrea Pirlo, nella sua biografia, svela alcuni retroscena sul suo compagno di stanza Alessandro Matri

Pirlo

ROMA Andrea Pirlo, nella sua biografia “Penso, quindi gioco”, ha parlato del suo compagno di stanza Alessandro Matri: “Mi divertivo sempre con i miei compagni di stanza. Alessandro Matri è ipocondriaco, appena gli usciva un brufolo, oppure vedeva che gli perdeva sangue, chiamava subito il dottore della Juventus, era il suo incubo. Io cercavo sempre di tranquillizzarlo, ma ogni tanto gli facevo anche qualche scherzo. Qualche volta gli capitava di sbagliare dei gol davanti alla porta e dava colpa alla congiuntivite. Io gli dicevo che in realtà era una pippa! (ride ndr). Gli voglio bene e quindi mi divertivo insieme a lui, mi piaceva troppo inventare cose che non esistevano“.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy