Rinaudo non ci sta: “Il rigore per la Lazio? Braccio attaccato, cosa dovevo fare?”

Rinaudo non ci sta: “Il rigore per la Lazio? Braccio attaccato, cosa dovevo fare?”

ROMA – Leandro Rinaudo, difensore del Livorno, torna sull’episodio del calcio di rigore: “Non ho mai capito la regola… col braccio attaccato al corpo, cosa sono autorizzato a fare? Sono anche stati aggiunti degli arbitri ma se non danno una mano in queste situazioni mi sembra tutto molto difficile. Situazioni…

di redazionecittaceleste

ROMA – Leandro Rinaudo, difensore del Livorno, torna sull’episodio del calcio di rigore: “Non ho mai capito la regola… col braccio attaccato al corpo, cosa sono autorizzato a fare? Sono anche stati aggiunti degli arbitri ma se non danno una mano in queste situazioni mi sembra tutto molto difficile. Situazioni allucinanti, perché fanno male e viene sprecato il lavoro di una settimana, forse di un anno intero”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy