Salas: “Il derby? Non importa come si gioca, conta solo vincere. Un pronostico? 2-1 per la Lazio”

Salas: “Il derby? Non importa come si gioca, conta solo vincere. Un pronostico? 2-1 per la Lazio”

L’ex giocatore della Lazio ai microfoni di Radio Incontro Olympia

ROMA – Marcelo Salas, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha azzardato un pronostico per il derby: “Bielsa è un grandissimo allenatore ma sono contento che Simone stia facendo bene. Non credevo che Inzaghi avrebbe fatto l’allenatore, ma nel tempo si cambia. Adesso è sbagliato parlare di Champions o porsi degli obiettivi, bisogna pensare partita dopo partita e i giocatori devono essere concentrati sempre soltanto sul prossimo impegno. Il derby è una partita che ti rimane dentro per sempre. L’entusiasmo della gente, il calore, la passione. Ricordo uno dei miei primi derby finì 3 a 3 con il goal annullato a Stankovic del 4 a 1 per noi. Fu una partita difficile, carica di tensione e con molte pressioni. Il derby non è mai semplice e può succedere tutto, la partita cambia in continuazione con ogni episodio che si verifica in campo. Il derby si deve sempre vincere, ma è fondamentale non perderlo. Però si deve sempre pensare a vincerlo e bisogna prepararlo per cercare la vittoria. Non importa come si gioca, questa è una partita dove conta solo la vittoria. Il mio pronostico per domenica? Vince la Lazio 2-1″Anche Franco Nanni è intervenuto a Radio Incontro Olympia >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy