SERGEJ IL SOGNATORE – “Lazio, sei un grande club. Con Djordjevic e Basta come in famiglia. Cinque anni per fare bene!”

SERGEJ IL SOGNATORE – “Lazio, sei un grande club. Con Djordjevic e Basta come in famiglia. Cinque anni per fare bene!”

SERGEJ IL SOGNATORE – “Lazio, sei un grande club. Con Djordjevic e Basta come in famiglia. Cinque anni per fare bene!”

SERGEJ IL SOGNATORE -

ROMA – Ai microfoni della stampa serba ha parlato, prima di tornare in Italia per lavorare con la Lazio, Sergej Milinkovic-Savic: “Il gol contro l’Italia è stato importante sia per il punto sia per la gioia di segnare. Possiamo tranquillamente qualificarci ma ci aspetta un anno di battaglia. La Lazio mi ha chiamato per congratularsi aggiungendo che mi aspettano per continuare il lavoro insieme e raggiungere gli obiettivi prefissati”. La Lazio e l’approccio raccontati ai microfoni di NS Reporter: “Volevo conoscere la città e godermela. Ci si ambienta subito, questo è importante. In squadra ho trovato il mio posto e anche la rete, sono molto felice. Basta e Djordjevic mi trattano come uno di famiglia ed è bello avere con loro un rapporto sincero e amichevole. A Roma sto vivendo un sogno: ho iniziato la mia carriera da poco e sono in un grande club. Ho un contratto di cinque anni e ci sono le condizioni per fare bene. La Nazionale maggiore? Sono stato convocato ma sono rimasto amareggiato un po’ per non aver debuttato. C’è comunque tempo!

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy