DERUBATI – Tare è un fiume in piena: “Massa…”

DERUBATI – Tare è un fiume in piena: “Massa…”

ROMA – Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, s’è presentato ai microfoni di Sky per commentare l’operato dell’arbitro. La sfida all’Olimpico è finita 2-1 per l’Inter con i biancocelesti che hanno concluso in nove la partita: “Arrivare a una gara decisiva come quella di oggi con un arbitro del genere…

ROMA – Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, s’è presentato ai microfoni di Sky per commentare l’operato dell’arbitro. La sfida all’Olimpico è finita 2-1 per l’Inter con i biancocelesti che hanno concluso in nove la partita: “Arrivare a una gara decisiva come quella di oggi con un arbitro del genere è una decisione difficile da commentare. Di solito dopo le gare nel bene o nel male non parlo mai, ma oggi si è decisa la gara in un momento importante. Il primo gol dell’Inter era da annullare e ho grandi dubbi anche sulla seconda espulsione e sul rigore di Icardi. Inoltre, il fuorigioco fischiato a Candreva lanciato a rete da Felipe Anderson non c’era”.

 

 

Era difficilissimo non dare il rigore a Icardi.
“In una partita così importante mandare un arbitro giovane come Massa ti condiziona molto, anche a livello mentale. E’ difficile parlare in questo momento, è un anno molto importante per questa società e cerchiamo solo rispetto, nient’altro. La Lazio lo merita”. (Tmw)

 

TARE A PREMIUM –Siamo molto arrabbiati per quello che è successo stasera, è capitato alla Lazio ma domani può capitare anche ad altri. Temevamo andasse così dopo la designazione di un arbitro che non è esperto. La Lazio esce danneggiata dopo un arbitraggio del genere, per noi sarebbe stata fondamentale una vittoria anche alla luce dei risultati di Roma e Napoli. Ho grande rispetto di Massa, ma da settimane diciamo che queste quattro partite sono decisive per il campionato. È una stagione fantastica per la Lazio che merita un traguardo come la Champions, non chiediamo favori ma solo rispetto”.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy